Cipì cipì…voglio uscire di qui! Grazie Maestro Mario

Palla di fuoco, nastro d’argento e i pioppi alti e attenti come carabinieri.

La forza della semplicità scoperta dai bambini e a loro restituita da parte di chissà quante migliaia di insegnanti…fra questi…ci ho provato anche io.

Mario Lodi il Maestro di molti altri, di molti bambini è andato a raccontare altre storie e sicuramente ad ispirarne tante altre.

Saranno, ancora, le mani dei bambini che dopo i primi capitoli chiederanno a mamma e papà di andare in biblioteca o a comprarlo e lo schiuderanno, saranno le mani adulte di maestre e maestri che raccontano della crescita straordinariamente quotidiana del piccolo Cipì, del suo mondo, della natura, dei suoi sentimenti e delle relazioni con gli altri… Saranno loro a dirti quanto sarai stato importante.

Cipì cipì voglio uscire di qui…e allora ciao Cipì come disse la piccola Margherì. appena recisa, salutando il suo amico passero…l’ultima volta…e soprattutto ciao a te Maestro Mario

cipì

cipì

Cipì cipì…voglio uscire di qui! Grazie Maestro Marioultima modifica: 2014-03-02T21:27:31+00:00da inzu83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento